Kaiba, di Yuasa Masaaki

Nella primavera scorsa Kaiba, un anime sperimentale, fantasmagorico e delirante, sia nella narrazione che nell`aspetto piu` propriamente visuale, ha debuttato a nottefonda su canale giapponese WOWOW. Dodici episodi animati dalla Madhouse, con un tocco che ricorda molto Osamu Tezuka, i personaggi tendono per esempio ad essere piu` rotondeggianti ed e` questa, assieme ad altri deliri, una virata di 360 gradi rispetto al tratto animato che va adesso per la maggiore. Gran parte del merito va al folle regista Yuasa Masaaki, che ricordiamo almeno per aver diretto l`irriverente Crayon Shin-chan nonche` il delirante ed eccessivo Mind Game, un titolo che consiglio a tutti di vedere. Ed in questo Kaiba si ritrovano molti degli stilemi che rendono Mind Game insopportabile o geniale, dipende dai punti di vista. Intanto una lentezza del ritmo ed una esasperante lunghezza di certe scene e poi una resa animata che sembra essere uscita dalla testa di Topor (paragone non casuale) dopo essersi trasformato in un`alga. Si, perche` molti degli elementi visuali sono, volutamente o no, presi dal mondo vegetale, le forme ed i colori pastellati che in certe scene cambiano come sotto effetto di assuefazioni di clorofilla. Per non parlare poi della tecnologia, si perche` questo e` un film di sf anche se non sembrerebbe. Il modo in cui e` trattato ed esplicato l`elemento tecnologico e` una cosa che, forse, non si era mai vista (Siamo fatti cosi` dopo che l`organismo ha assunto della psilocibina?).

Inutile dire che il delirio dell`anime si e` impadronito anche di me, volevo solo cercare di trasferirlo, spero di esser stato abbastanza confuso.

Per trama, numero di puntate ed altre facezie, rimando a Wikipedia

Advertisements

2 Comments

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s