Qualche visione recente – Masumura Yasuzo

Recentemente mi sono dilettato a (ri)vedere qualche bel film di Masumura Yasuzo, pioniere e in qualche modo anticipatore della cosiddetta noberu bagu giapponese e che per un anno studio` al  Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma con Michelangelo Antonioni, Federico Fellini e Luchino Visconti.

080228221Akai tenshi (Angelo rosso) e` la storia di Sakura, una infermiera durante la guerra sino-giapponese nel 1939, fra i soldati squarciati, corpi troncati, la follia della guerra e un fortissimo amore con un dottore. Sempre sul ciglio della morte e pronta a fiorire anche per poco, come il suo nome suggerisce (sakura=ciliegio), Ayako Wakao e` la protagonista di un film toccante ma allo stesso tempo fisico e triste, con le infermiere che si “danno” ai soldati per alleggerire le pene della folle guerra. Girato magistralmente da Masumura e` impreziosito da una bellissima e fine musica che accompagna le scene piu` toccanti.

Advertisements

2 Comments

  1. e` un po` piu` controllato e pacato di altri (vedi Moju) e anche se l`ossessione per il corpo per il carnale traspare, c’è una forte attenzione verso la caratterizzazione dei personaggi….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s