Gosha Hideo – qualche visione

Negli ultimi tempi mi sto divertendo a (re)visionare alcuni lavori di Gosha Hideo (1929-1992) noleggiandoli al fedele Tsutaya vicino a casa mia.
Fra tutti quelli visti di recente, quello che mi ha colpito di piu`, non perche` sia il piu` riuscito ma per altre ragioni, e` stato senza dubbio “Bandits vs Samurai Squad” (Kumokiri nizaemon) del 1978 che in una narrazione lunga e ricca (forse troppo) di personaggi riesce a sintetizzare gli anni settanta inconsapevolmente ma in magnifica maniera. Per notizie sul plot vi invito a cercare su web, cio` che premeva osservare e` come questo lavoro sia una specie di sintesi del pink eiga e del violence eiga, due generi che hanno saputo cosi` bene affermarsi o/e rilanciarsi durante il decennio di piombo.
Un assaggio:

Esiste anche un DVD con sottotitoli in inglese, cercare per credere….

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s